ECOGRAFIE

  • ADDOME superiore ed inferiore
  • TIROIDE
  • ARTI SUPERIORI ed INFERIORI
  • ECOCOLORDOPPLER
  • ECODOPPLER
  • MAMMARIA
  • ALLE ANCHE DEI NEONATI
  • CUTE e TESSUTO SOTTOCUTANEO

———————————————————————————————————————————————————————————————

CAMPO VISIVO COMPUTERIZZATO

L’esame del campo visivo è un test che consente di rappresentare graficamente il campo visivo; in altri termini è un metodo che serve a misurare la visione dello spazio che circonda l’occhio. 

Si tratta di un test fondamentale nella diagnosi e nella valutazione del glaucoma, ma può risultare di notevole utilità anche nello studio di alcune patologie a carico di retina (distaccoretinite pigmentosaretinoblastomaretinopatia diabetica ecc.), nervo ottico e sistema nervoso centrale.

L’esame del campo visivo non è un test doloroso o fastidioso, ha una durata di 40-45 minuti.

 


 

MAPPATURA NEI COMPUTERIZZATA

La mappatura dei nei è un esame dermatologico di secondo livello che viene consigliato nei casi in cui si riscontrasse un numero elevato di nei atipici o irregolari (lesioni), meritevoli di un attento controllo nel tempo.
Questo esame permette di fotografare i nei a rischio e di controllarne nel tempo l’eventuale modificazione, consentendo una diagnosi precoce del melanoma (tumore della pelle).

La mappatura computerizzata dei nei per il fatto stesso che prevede fotografie salvate su un database, consente un confronto diretto, oggettivo, controllo dopo controllo, di tutte le lesioni neviche considerate “a rischio”; Permette di fare diagnosi precoce in caso di modificazioni di aspetto di un nevo e di cogliere quelle “differenze” minime che al solo occhio clinico potrebbero sfuggire.